8.1 – Bongiorno Pagliardini

Frontespizio_vol_2_1_2014_miniVolume 8, Numero 1, Aprile 2020

“Quanto il prendermi cura di te dice di me?” Gli sguardi di chi lavora con la persona anziana in RSA a confronto
di Viviana Bongiorno e Cecilia Pagliardini

Abstract: A partire dalla nostra esperienza sul campo e dalla consapevolezza di un background culturale che considera l’anziano in modo prelativo e costellatorio, utilizzando la Psicologia dei Costrutti Personali, abbiamo esplorato le costruzioni e i vissuti di un’équipe di una RSA . Dall’analisi delle 17 interviste semi- strutturate è emersa una comunanza nel costruire l’anziano in termini strutturanti, e il proprio lavoro in modo prelativo e regnante, pur non mancando alcune differenze in termini di proposizionalità. La ricerca suggerisce l’importanza di creare momenti di supporto per gli operatori impegnati nella cura assistenziale.

Parole chiave:Caregivers professionali, persona anziana, Residenza Sanitaria Assistenziale, costruzione di cura, strutturazione vs comprensione.