8.2 – Intervista

Volume 8, Numero 2, Ottobre 2020

L’arte di ascoltare: intervista a Marianella Sclavi
a cura di Federica Cristaudo, Camilla Farinelli, Giulia Marcon e Claudia Scalise

Abstract
Marianella Sclavi, di formazione sociologica, è scrittrice ed esperta di “Arte di Ascoltare e Gestione Creativa dei Conflitti” e delle loro applicazioni nelle metodologie partecipative. Ha vissuto a New York dal 1984 al 1992, dove ha scritto due libri: “A una spanna da terra” e “La Signora va nel Bronx”, nei quali ha sperimentato e proposto una narrazione etnografica guidata da una “metodologia umoristica”. Ha insegnato Etnografia Urbana al Politecnico di Milano dal 1993 al 2008. Ha operato come consulente in diversi processi partecipativi e situazioni conflittuali. Nel 2008 ha fondato la società di consulenza sui processi partecipativi “Ascolto Attivo”, con sede a Milano. Dal 2005 collabora col Consensus Building Institute del MIT (Boston) e dal 2009 col Master in Conflict Resolution and Governance, Università di Amsterdam. In Italia è docente fin dalla fondazione (avvenuta nel 2002) del Corso di Specializzazione dello IUAV: “Azione locale partecipata e Dibattito Pubblico”, divenuto nel 2020 Master ProPart.

Parole chiave: ascolto attivo, humor, gestione conflitti, costruttivismo.